Società Storica Chivassese

Amiamo la Storia. Vogliamo farla amare anche a voi.

La Società Storica Chivassese è un’associazione fondata per volontà del comune di Chivasso (TO) e di un gruppo di studiosi e appassionati di storia locale nel dicembre del 2005, perfezionata con statuto nel marzo del 2008.  

Tra i propositi della Società Storica Chivassese ci sono la divulgazione, attraverso la pubblicazione di un bollettino annuale, della storia, della cultura e delle tradizioni di Chivasso e del Chivassese; la collaborazione con altre associazioni del territorio e con il Comune di Chivasso in attività culturali quali mostre, convegni e altre manifestazioni; lo studio del vasto patrimonio conservato nell’ Archivio Storico comunale chivassese, che conserva documenti databili dal XII secolo.

Notizie ed Eventi

I Venerdì di Storia (edizione 2019)

pubblicato il 18/02/2019

Riprendono gli appuntamenti con la rassegna "I Venerdì di Storia", ciclo di conferenze a cadenza settimanale, organizzati presso la Biblioteca Civica di Chivasso. 

 

8/03/2019

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Alberto Sanna

Tra Canavese ed Europa. La signoria dell’abbazia di Fruttuaria nel medioevo

Nel medioevo l’abbazia di Fruttuaria (San Benigno Canavese) è capofila di una di quelle «reti monastiche» che negli ultimi decenni hanno attirato l’attenzione degli storici, impegnati a valorizzare il modello di Cluny ma anche a cercarne altre manifestazioni meno note. 

 

15/03/2019

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Marta Longhi

Il Chivassese: un’area di "confine" dal Medioevo a oggi

Definendo le caratteristiche peculiari del territorio, della sua organizzazione politica e sociale dal Medioevo all’età contemporanea si cercherà di tratteggiare la storia e l’evoluzione di un territorio che per secoli ha assunto caratteristiche di zona di confine tra poteri e progetti politici sovrapposti.

 

22/03/2018

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Blythe Alice Raviola

Politica e territorio, acque e confini. Il Monferrato gonzaghesco fra Cinque e Settecento

 

L’autrice approfondisce il tema delle istituzioni e delle 'élites' di un territorio che, in età moderna, ebbe una dimensione statale troppo spesso trascurata. Durante la dominazione dei Gonzaga, il Monferrato, dopo una prima fase di ribellione alla dinastia, fu dotato di nuove strutture controllate da Mantova, mentre i patriziati urbani e l’aristocrazia feudale si adeguarono alle esigenze dei signori lombardi in un complesso gioco di scontri e ascese sociali.

 

 

29/03/2019

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Tiziana Oldano
Gli statuti di San Raffaele: una comunità del XIV sec. descritta con documenti inediti

 

Svolgendo ricerche sul territorio di S. Raffaele Cimena (TO), l’ autrice ha rinvenuto gli Statuti medievali del luogo, che la storiografia del passato riteneva inesistenti o scomparsi. Il riemergere di tale importante documento, che viene offerto oggi in edizione critica, non colma soltanto una lacuna per la conoscenza di una macroarea di confine, ma consente di ampliare l’ orizzonte della ricerca storica, restituendo un quadro ambientale e di rapporti di notevole interesse per l’intero Chivassese.

 

 

05/04/2019

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Michela Tappero

Il riordino dell'Archivio Storico della Parrocchia Santa Maria Assunta di Chivasso

L'intervento riguarderà le metodologie utilizzate per il riordino, con una breve carrellata sulle tipologie documentarie presenti nell'Archivio Storico della Parrocchia Santa Maria Assunta di Chivasso.

 

 

12/04/2019

BIBLIOTECA CIVICA MOVIMENTE
H. 21.00

Rosanna Roccia

Quasi un’autobiografia: l’Epistolario del conte di Cavour

L’Epistolario cavouriano (21 volumi in 34 tomi) comprende migliaia di missive in cui si specchiano quarantasei anni di vita del Conte, dalla prima infanzia alla vigilia della morte prematura avvenuta il 6 giugno 1861, poche settimane dopo la proclamazione del Regno d’Italia. Una rapida rassegna di lettere particolarmente significative o curiose consentirà di dar voce al protagonista, delineandone la personalità, le aspirazioni, gli ideali, i successi e pure i momenti  complicati o i rapporti difficili con i personaggi che hanno attraversato in vario modo la sua pur breve esistenza. Tra costoro, i genitori, il fratello Gustavo e altri parenti; le donne, gli amici, i collaboratori, i colleghi; uomini e donne della corte sabauda e specialmente il sovrano, Vittorio Emanuele II. Sullo sfondo, gli avvenimenti politici della grande epopea risorgimentale.

 

*************************************

TUTTI GLI INCONTRI SONO A INGRESSO LIBERO E GRATUITO

*************************************

 

Informazioni:

Biblioteca Civica "MOviMEnte"

Piazzale 12 maggio 1944, nr. 8 

 10034 Chivasso (TO)

sportello.turismo@comune.chivasso.to.it

Tel.: +39 011 0469920

Apertura al pubblico della Sede Sociale

pubblicato il 16/02/2019

La sede sociale della Società Storica Chivassese è presso la Biblioteca Civica della Città di Chivasso "MOVIMENTE"  - I piano (Piazzale 12 maggio 1944, nr. 8 - adiacente stazione FS ) dove, da marzo 2019, tutti i mercoledì dalle 17: 00 alle 19:00 si riuniscono membri del Direttivo, soci e collaboratori.   Tutti sono i benvenuti.